A Tavernelle in arrivo una nuova e più funzionale ricicleria

102
Rifiuti, raggiunto l'accordo tra la Regione Marche e l'Umbria

A Tavernelle in arrivo una nuova e più funzionale ricicleria. Partita la gara per l’assegnazione dei lavori. Sorgerà nella zona industriale “La Potassa”

Panicale potrà contare su una nuova e più funzionale ricicleria. E’ partita la gara, che si concluderà il 19 ottobre prossimo, per l’assegnazione dei lavori di realizzazione del nuovo impianto al servizio del comune di Panicale.

A renderlo noto è l’Amministrazione comunale, nella persona dell’assessore ai lavori pubblici Marco Meloni, che spiega come “l’esigenza di riqualificare gli spazi di Piazzale Amendola ha portato l’Ente ad individuare nella zona industriale de La Potassa (in Via Edison) la collocazione ideale per la nuova ricicleria”.

Gli spazi, che nella vecchia risultano essere ormai non più adeguati ad una corretta e agevole fruizione del servizio, “saranno resi perfettamente accessibili – riferisce ancora l’assessore – grazie ad una unica rampa sopraelevata, dove potranno transitare i veicoli dei privati che si troveranno sempre in posizione ideale per scaricare il materiale conferito negli scarrabili sottostanti dedicati alle varie tipologie di differenziazione”.

L’intenzione dunque è quella di dar vita ad uno spazio “moderno e decoroso” che tra l’altro risulterà in diretta connessione con il Centro dei Riuso.