A Cannara le Alfa Romeo incontrano le infiorate

578
dav

A Cannara le Alfa Romeo incontrano le infiorate. Le celebrazioni per il Corpus Domini tornano a colorare le vie sabato 2 e domenica 3 giugno

Una festa religiosa in primis, perché legata alle celebrazioni del Corpus Domini, ma anche popolare perché unisce la comunità nel segno di un’antica tradizione. È l’Infiorata di Cannara che torna sabato 2 e domenica 3 giugno per una nuova edizione. L’evento, organizzato dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Cannara, vedrà impegnate decine di persone suddivise in 20 gruppi. Ci sarà spazio anche per i motori con l’iniziativa ‘Le Alfa Romeo incontrano le infiorate di Cannara’, secondo raduno Alfa Romeo storiche e moderne organizzato da Avis comunale Cannara sezione ‘Lucio Pasqualoni’, che avrà luogo domenica 3 giugno e al quale potranno partecipare tutte le Alfa Romeo costruite tra il 1910 e il 2018. Durante le iscrizioni delle vetture, al Parco XXV aprile, dalle 8 alle 10, Avis Cannara offrirà una colazione ai partecipanti, i quali potranno anche liberamente ammirare le Infiorate per le vie del paese. Alle 10 partirà il giro panoramico, che attraversando Assisi giungerà alla Rocca Maggiore dove le Alfa Romeo verranno esposte per essere ammirate dal pubblico. Seguirà il rientro a Cannara non prima, però, di essersi fermati per un brindisi di benvenuto alla concessionaria ‘Mantovani’ di Ospedalicchio. Chi vorrà, alle 13.30, potrà pranzare allo stand dell’Avis, ‘Al Cortile Antico’. Qui saranno premiate l’Alfa Romeo più antica e quella giunta da più lontano (iscrizioni 5 euro a vettura, pranzo 20 euro a persona). Per ulteriori informazioni sul raduno: mauromezzopera@alice.it, 335.7700058.

Tornando alle infiorate, da mesi i volontari si sono messi a lavoro per realizzare i bozzetti dei disegni e interpretare un tema legato in maniera più o meno netta alla dottrina religiosa. Solo per fare un esempio, una della Infiorate del 2018 si ispira al quinto comandamento della religione cristiana, ‘Non uccidere’, ma attraverso la canzone ‘Il Pescatore’ di Fabrizio De André. La musica è un tema che sarà affrontato anche in altri tappeti floreali come quello dedicato a San Pio da Pietrelcina che sarà immerso in una sinfonia di note musicali. Già da sabato pomeriggio gli infioratori saranno all’opera per le operazioni di selezione dei fiori e ‘squadratura’ delle vie interessate dalla processione del Corpus Domini che si si svolgerà domenica 3 giugno alle 12, dopo la celebrazione eucaristica, con partenza dalla Chiesa delle Sacre Stimmate. Per avere una visione d’insieme delle Infiorate il pubblico potrà consultare una cartina con relativa legenda messa a disposizione dalla Proloco in piazza Valter Baldaccini. Gli infioratori saranno all’opera anche durante la notte per realizzare il proprio tappeto e domenica 3 giugno alle 9 tutti col fiato sospeso perché una giuria ‘esterna’ al paese decreterà i primi tre classificati. In programma, inoltre, eventi collaterali: sabato 2 alle 21 in piazza Baldaccini concerto della banda cittadina ‘Francesco Morlacchi’ ed esibizione del coro ‘Concentus Vocalis’ per celebrare insieme la Festa della Repubblica e, alle 23.30, ‘Spaghettata di mezzanotte’ offerta dalla Pro Loco.