53 atleti disabili ai Campionati nazionali studenteschi

286

53 atleti disabili ai Campionati nazionali studenteschi. Gianluca Tassi: “Momento importante per la crescita dei nostri ragazzi”

Anche 53 studenti disabili, suddivisi in diverse categorie e nati dal 2001 al 2004, hanno preso parte ai campionati nazionali studenteschi di corsa campestre, disputati nei giorni scorsi nella splendita cornice del Teatro Romano di Gubbio.

La competizione, che ha visto impegnati 248 studenti con 120 istituti italiani rappresentati, è stata promossa dal Ministero dell’istruzione, dalla Fidal, dal Cip e dal Coni insieme all’Ufficio Scolastico della Regione Umbria. La parte tecnica, invece, è stata curata dalla Gubbio Runners e dalla Fidal Umbria.

Tra i paralimpici era presente, a difendere i colori dell’Umbria, solo un giovane allievo. Si tratta di Mattia Jose’ Praseli dell’Ipssart De Carolis Spoleto, giunto 15esimo nella categoria Dir 2,450 km.

“Competizioni come questa – dichiara Gianluca Tassi, presidente del Cip Umbria – sono un momento molto importante per la crescita dei nostri ragazzi, dove vengono valorizzati i concetti di inclusione e sport integrato. Come presidente del Cip Umbria sono orgoglioso che la nostra regione abbia ospitato un evento di questa portata. Noi, da anni, portiamo avanti una manifestazione, denominata ‘Uniti nello sport per vincere nella vita’, dove promuoviamo l’attività sportiva nelle scuole. I ragazzi si cimentano in varie discipline insieme ad alcuni atleti disabili al fine di favorire la piena integrazione attraverso i valori dello sport. È un progetto significativo che, soprattutto grazie alla collaborazione della scuola, veicola giusti valori ai referenti più adatti. Penso che, senza questo tipo di coinvolgimento, sia davvero difficile far comprendere i concetti di sport integrato ed inclusione. Quindi, queste finali nazionali dei Campionati – termina Tassi – si sono ben sposate con quello che il Cip Umbria promuove nella nostra regione”.

Cross Allievi

Dir 2,450 km: 1) Matteo Cianchelli (IIS Orioli Vt), 2) Emanuel Parodi (Liceo Barabino Ge), 3) Mirko Sofia (Ipsia Meroni Lissone Mb), 4) Gianluca Damasco (Iiss Ferraris-De Marco-Balzani Br), 5) Marco forti (Duca degli Abruzzi Ca), 6) Luigi Casadei (Einstein Nebbia Loreto An), 7) Lorenzo Valentini (Iis Bona Bi), 8) Alex Grivon (Institut Agricole Ao), 9) Massimo Nannarone (Iis Ovidio Sulmona Aq), 10) Eros Negro (Iiss Majrana Pa), 11) Ghassen Chanan (Is Cattaneo Deledda Mo), 12) Carmine Maffei (Iis Glorioso Montecorvino Rovella Sa), 13) Antonio Migali (Iis Severi Guerrisi Gioia Tauro Rc), 14) Giovanni Giacomello (Isis Il Tagliamento Spilimbergo Pn), 15) Mattia Jose’ Praseli (Ipssart De Carolis Spoleto Pg).

C21 2 km: 1) Alessandro Comini (Alberghiero Sonzogni Bg), 2) Emanuele Fiorini (Ita Garibaldi Rm), 3) Michele Iapalucci (Iis Pagano Campobasso).

Ffd 2 km: 1) Matteo Iannarilli (Iis Volta Fr), 2) Edoardo Carpani (Liceo Carlo Porta Erba Co), 3) Alessandro Marzola (Iis Einaudi-Gramsci Pd).

Hs 2,450 km: 1) Marco Novello (Iis Remondini Bassano del Grappa Vi), 2) Damiano Maniscalco (Iiss Don Michele Arena Sciacca Ag), 3) Michele Femia (Iiss Tommaso Fiore Modugno Ba).

Nv 2,450 km: 1) Luca Mardegan (Iis Remondini Bassano del Grappa Vi), 2) Diego Gabriel Lazzarini (Is Corni Mo), 3) Diego Cerioni (Is Marconi Pieralisi Jesi An).

Cross Allieve

Dir 2 km: 1) Chiara Tardino (Iis Misticoni Bellisario Pe), 2) Alessia Fittante (iis Svevia Termoli Cb), 3) Marta Repetto (Liceo Pertini Ge).

C21 2 km: 1) Rebecca Vanoli (Alberghiero sonzogni Nembro Bg), 2) Gaia Cambiaso (Liceo Scientifico Galilei Pa).

Nv 2 km: 1) Iris Tarantola (Is Betty Ambiveri Presezzo Bg), 2) Angela Khermiri (Iiss Colasanto Andria Bt).