Trebbie di birra per l’alimentazione degli agnelli

125
Trebbie di birra per l'alimentazione degli agnelli

Trebbie di birra per l’alimentazione degli agnelli. Il premio produttori Assalzoo a Antonio Germinara, dottore magistrale in Scienze Zootecniche.

Uno studio sulle carni di agnelli alimentati con sottoprodotti della birra, svolto da Antonio Germinara, dottore magistrale del corso di laurea in Scienze zootecniche dell’Università degli studi di Perugia, ha vinto il premio Assalzoo (Associazione nazionale tra i produttori di alimenti zootecnici) 2017. Germinara ha concorso con la tesi magistrale “Consumer test su carni di agnelli appenninici alimentati con razioni contenenti sottoprodotti della lavorazione della birra“. Coordinatori i professori Paolo Fantozzi e Giuseppe Perretti; relatore della tesi il professor Luciano Morbidini. L’elaborato riguarda un consumer test (svolto all”Università dei Sapori dell’Umbria) su carni di agnelli appenninici alimentati con razioni contenenti trebbie di birra come fonte di polifenoli, a forte potere antiossidante. I dati ottenuti hanno permesso di riscontrare che l’uso oculato delle trebbie di birra non deprime, ma potenzia le caratteristiche sensoriali della carne.

Fonte: Ansa.it