Prosegue il Music Fest Perugia, grandi maestri si esibiscono in città

59
Prosegue il Music Fest Perugia, grandi maestri si esibiscono in città

Prosegue il Music Fest Perugia, grandi maestri si esibiscono in città. La seconda sessione del festival di musica classica fino a sabato 18 agosto.

È ormai nel vivo la seconda sessione del Music fest Perugia, il festival diretto da Peter Hermes e Ilana Vered che anima alcune delle location più suggestive della città con le note della musica classica fino a sabato 18 agosto. Docenti e musicisti di fama internazionale infatti si esibiscono nelle giornate del festival, come anche i giovani studenti del Music fest Perugia, in molte occasioni accompagnati dall’orchestra. I prossimi appuntamenti saranno sabato 11 agosto alla Basilica di san Pietro che ospiterà alle 18 un master recital al pianoforte di Michael Lewin, pianista di fama internazionale e professore al Boston Conservatory, e alle 21 un concerto di pianoforte con orchestra. Sempre la stessa basilica, domenica 12 agosto, vedrà alle 18 l’esibizione del pianista Arthur Green, professore alla University of Michigan Ann Arbor, e di Solomia Soroka, violinista di fama internazionale e docente al Goshen College nell’Indiana. Alle 21 seguirà un concerto di pianoforte con orchestra. Ci si sposta alla sala dei Notari lunedì 13 agosto: alle 18 al pianoforte ci saranno due pianisti che da anni partecipano al Music fest Perugia, Jerome Lowenthal, professore alla Juilliard School of Music, e Ursula Oppens, docente di musica al Brooklyn College. Nella stessa occasione si esibirà il giovane pianista italiano Luigi Carrocia. Martedì 14 agosto, stessa sala, alle 18 si prosegue con Ilana Vered al pianoforte e al cello Mirel Iancovici, professore di violoncello al Maastricht Conservatorium in Olanda. In entrambe le giornate alle 21 la sala dei Notari ospiterà concerti di pianoforte con orchestra durante i quali si esibiranno gli allievi del Music fest Perugia.